News

08.05.2017

IL MENDRISIO BASKET È CAMPIONE DI 2a LEGA

Autori di una vera e propria cavalcata trionfale, gli uomini di Campiotti hanno conquistato il campionato di seconda lega con un INCREDIBILE percorso netto!! Per gli avversari non c’è stato nulla da fare, infatti nessuna delle altre 7 squadre è riuscita a fermare i biancorossi, i quali hanno sempre portato a casa la posta in palio vincendo tutte e 14 le partite giocate in stagione. Laureandosi Campioni più che meritatamente, Malnati e compagni hanno riportato nel Magnifico Borgo il trofeo che mancava da diversi anni! Di seguito trovate tutti i risultati delle gare disputate.

 

ANDATA
Mendrisio - Lugano White             72-57
Gordola1 - Mendrisio                     61-73
Mendrisio - Lugano Black              78-56
Muraltese - Mendrisio                   89-93
Mendrisio - Gordola2                     69-62
Stabio - Mendrisio                          52-69
Mendrisio - Vedeggio                     86-62

 

RITORNO
Lugano White - Mendrisio            55-64
Mendrisio - Gordola1                    80-43
Lugano Black - Mendrisio             49-67
Mendrisio - Muraltese                106-77
Gordola2 - Mendrisio                    35-67
Mendisio - Stabio                           58-53
Vedeggio - Mendrisio                    60-69
 

A completare l'opera è stata l'ultima vittoria ottenuta mercoledì 26 aprile a Gravesano contro la squadra del Vedeggio. Come spesso però è accaduto in stagione la Prima Squadra di Mendrisio invece di imporre il proprio gioco sin da subito, si è adeguata al ritmo degli avversari non riuscendo così ad esprimersi al meglio per di più subendo le iniziative avversarie. Così pure l'ultima partita di campionato è stata sofferta fino all'ultimo con continui sorpassi e contro sorpassi. Il risultato è rimasto in bilico fino all’ultimo minuto, quando i biancorossi riescono a rimettere il naso avanti nel punteggio, per poi resistere all’assalto finale degli avversari. Quando suona la sirena, nonostante la brutta prestazione, la gioia è immensa tra le file ospiti, tutti erano a conoscenza che quella appena portata a termine era una vera e propria Impresa!

Senza ombra di dubbio è stata una stagione incredibile, prima di tutto per il gruppo che si è venuto a creare, la collaborazione con l’Under 19 ha permesso a tutti quanti di confrontarsi e crescere assieme. Il lato “umano” è stato fondamentale per far si che il gruppo di giocatori diventasse un gruppo di Amici! Questo ha reso tutto “un po’ più facile” nell’affrontare le partite, soprattutto quando le cose non si mettevano benissimo, quando il risultato sembrava compromesso, ecco che la reazione corale arrivava prontamente invertendo l’inerzia della gara mettendola sui binari giusti, quelli della vittoria!

Va detto che 2 battute d’arresto ci sono state, la prima è avvenuta in concomitanza al primo impegno ufficiale e cioè i 32esimi di coppa Svizzera, opposti c’erano i ragazzi dell’Arbedo, (squadra iscritta al Campionato di Prima lega), la gara terminò con i Bellinzonesi vittoriosi di soli 2 punti. Fu un vero peccato, sarebbe stato motivo di grande soddisfazione sconfiggere una compagine di una categoria superiore, ma la squadra non si demoralizzò, anzi, basti vedere come è stato affrontato il dopo gara. Sicuramente quella serata è stata fondamentale per la buona coesione del gruppo.
Il secondo (e ultimo) stop è stato il più “doloroso” ovvero la sconfitta nella finale di Coppa Ticino per opera dei Lugano White, persa di soli 4 punti dopo un tempo supplementare. Purtroppo le partite secche sono così, ti giochi tutto in 40 minuti, Lugano è stato bravo ad approfittarne e a soffiare la coppa a Mendrisio. Ma anche questa partita è servita agli uomini di Campiotti, infatti la voglia di rivalsa era tantissima e da quel giorno l’obbiettivo era chiaro a tutti, vincere il campionato e così è stato!

Da allora il “treno” biancorosso non si è più fermato, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, è cresciuto a tal punto da arrivare diretto alla meta finale con tutti i suoi “passeggeri” uniti e ognuno a suo modo indispensabile.

Ecco che è d’obbligo fare un grande ringraziamento all’intera Società (Presidente Fabrizio Poma, il comitato e tutti gli allenatori) per essere stata sempre vicina alla squadra, allo staff tecnico (Coach Campiotti, Capitan Malnati e GM Cattaneo) per aver ben diretto i “lavori” e ovviamente a tutti coloro che hanno fatto parte di questa bellissima SQUADRA, in ordine per numero di maglia:

4 Caldera Maurizio, 5 Malnati Federico, 6 Frangi Vasco, 7 Cadei Mattia, 8 Franzese Luca, 9 Calò Andrea, 11 Giuliani Thomas, 14 Truscelli Alessandro, 15 Ferrari Matteo, 20 Vega Gabriele, 21 Camponovo Filippo, 22 Cattaneo Alessandro, 23 Ventimiglia Antonio, 30 Aostalli Gregorio, 33 Nicolosi Adriano.

Grazie a tutti e alla prossima stagione! Forza Mendrisio Basket!